Produzione e ambiente

in-house production line

Gestione energetica

Il consumo energetico ha un impatto sui costi totali della nostra produzione e sull’ambiente. Una gestione più responsabile ed efficiente dell’energia è quindi un tratto distintivo della nostra produzione – per vari motivi. Il fattore chiave nella gestione energetica è per noi un’infrastruttura adeguata ai più moderni standard della tecnica. Nelle nostre fabbriche svogliamo regolarmente delle valutazioni energetiche degli impianti ed effettuiamo delle modernizzazioni. Il potenziale di risparmio energetico dopo una valutazione può raggiungere il 20 per cento.

Per ridurre le emissioni di CO2, ALPLA si affida a fonti energetiche rinnovabili. I moduli fotovoltaici di proprietà producono in tutto il mondo la corrente per la nostra produzione. Le sedi austriache ricavano la corrente in gran parte da fonti alternative (acqua, sole). In Messico, ALPLA coopera con un parco eolico e copre così oltre il 60 per cento del proprio fabbisogno energetico.

 

Gestione dei materiali

Le tecnologie moderne e il design raffinato consentono di ridurre al minimo il peso degli imballaggi. In questo modo, riduciamo il consumo di materiale e i costi – e risparmiamo le risorse fossili. Per questo obiettivo, in ALPLA lavoriamo in stretta collaborazione con i nostri fornitori, gli istituti di ricerca e, naturalmente, i nostri clienti.

La scelta del materiale ha una grande influenza sulla sostenibilità degli imballaggi di plastica. ALPLA dispone di decenni di esperienza nella produzione di plastiche riciclate e nella loro trasformazione in nuovi imballaggi. I nostri esperti si occupano inoltre di plastiche ricavate da risorse rinnovabili, le cosiddette plastiche a base biologica. Al riguardo teniamo conto anche di aspetti come l’adeguatezza di questi materiali all’industria alimentare o la capacità di riciclaggio.

ALPLA non utilizza materiali e sostanze dannose per l’ambiente, come PVC, plastificanti o metalli pesanti.

Alleanza per la neutralità climatica

ALPLA, nel 2015, ha fondato l’Alleanza per la neutralità climatica 2025 con delle altre imprese del Vorarlberg. L’iniziativa regionale si è sviluppata rapidamente fino a diventare un’alleanza a livello austriaco con oltre cento membri. L’obiettivo è quello di rendere climaticamente neutrale l’impronta di CO2. Le sedi di ALPLA nel Vorarlberg hanno raggiunto questo obiettivo già nel 2018.

alpla e-car

Emissioni di CO2

La nostra produzione, i mezzi d’esercizio, il trasporto dei nostri prodotti, l’imballaggio e i nostri lavoratori causano l’emissione di anidride carbonica (CO2) e di altri gas serra. Siamo impegnati per ridurre al minimo queste emissioni ovvero per compensarle.

Rileviamo le emissioni legate al consumo elettrico della nostra impresa dal 2007. L’unità di misura è l’impronta di CO2 (“carbon footprint”). Usiamo i dati per avviare misure per la riduzione delle emissioni.

“Il nostro obiettivo, entro il 2018, è quello di ridurre il consumo energetico specifico (corrente) del 15 per cento e, quindi, le emissioni specifiche di CO2 così prodotte del 20 per cento rispetto al 2011”.

Gestione di acqua e rifiuti

Abbiamo bisogno dell’acqua per il raffreddamento nel nostro processo produttivo e di acqua potabile e sanitaria. Il nostro obiettivo è quello di effettuare una raccolta di dati coerente e di ridurre continuamente il consumo.

“L’acqua è una preziosa risorsa del mondo. L’acqua potabile, in particolare, è merce rara in molte regioni. Per questo motivo, in ALPLA incentiviamo un uso consapevole e parsimonioso dell’acqua”.

Questo vale anche per la gestione dei rifiuti. Dal 2009 registriamo le quantità di rifiuti delle singole fabbriche. Conferiamo i rifiuti che non possiamo riciclare direttamente a un impianto di riciclaggio esterno regolato. Dal 2015, ALPLA è membro dell’iniziativa “Zero Pellet Loss”.